PERCHÈ LA TECNICA DEL SASSO GRIGIO NON FUNZIONA

Se sei coinvolta da tempo in una relazione disfunzionale con un narcisista, è probabile che tu abbia cercato di fare il possibile per allontanarti da lui.

Tra le varie strategie spesso consigliate, è probabile che tu ti sia imbattuta nella cosiddetta tecnica del Sasso Grigio, un metodo che suggerisce alle vittime di abusi narcisistici come dovrebbero comportarsi di fronte alle manipolazioni, alle bugie, alle svalutazioni messe in atto dal narcisista.

La tecnica in sé è molto semplice: basta comportarsi come un sasso grigio, cioè andare avanti con la propria giornata, rendendosi il più possibile noiosi e privi di emozioni e di reazioni di fronte ai comportamenti del narcisista.

L’implicito è che se il narcisista non riesce a nutrire il proprio ego attirando la tua attenzione, alla fine si annoierà e cercherà l'attenzione da qualche altra parte.

L'obiettivo è quello di continuare a comunicare con il narcisista senza cadere nella sua trappola: il ciclo infinito di abusi, love bombing, svalutazione e abbandono.

Tuttavia, stiamo parlando in termini puramente teorici e, purtroppo, come nella maggior parte dei problemi relazionali, non è così semplice. "Vuole la tua attenzione - smetti di dargliela" suona piuttosto semplicistico ed ingenuo.

Per non parlare di quanto sia avvilente per una vittima di abusi trasformarsi semplicemente nel noioso guscio di un essere umano, solo per evitare la manipolazione di un narcisista.


Ignorare un narcisista dovrebbe essere l'ultima risorsa: una tattica che si usa in situazioni in cui non si ha altra scelta.

Non dovrebbe essere la tua strategia principale.

Le uniche situazioni nelle quali la tecnica del Sasso Grigio può essere l’unica alternativa possibile sono quelle nelle quali il narcisista è un collega o il co-genitore.

In qualsiasi altra situazione, sappi che questa strategia non funzionerà.

Il motivo è molto semplice: nel momento in cui metti in atto la strategia del sasso grigio, stai provando a fare leva sulle emozioni del narcisista, supponendo che egli si senta come te.

Ma le emozioni sono semplicemente strumenti che il narcisista usa per manipolare gli altri: in realtà, non prova assolutamente nulla, e comunque non prova nulla di ciò che stai provando tu.

Ecco perché ignorare un narcisista non funziona.

Inoltre, ignorare un narcisista non farà altro che attivare in lui il bisogno di mettere in scena tutto il repertorio relativo al riaggancio, al love bombing e al gaslighting.

Egli sa perfettamente che desideri rispetto, sincerità, tenerezza, amore.

Glielo hai detto infinite volte, dettagliando ogni tuo più profondo bisogno.

Per sconfiggere la tua indifferenza - ricordiamoci che parliamo comunque di una indifferenza simulata, in un certo senso potremmo definirla “strategica” - il narcisista metterà in atto tutta una serie di comportamenti ingannevoli che ti porteranno a credere che sia davvero cambiato.

Purtroppo, dopo un breve periodo di apparente serenità, di innamoramento fittizio, di rimorsi millantati e di false promesse, il comportamento abusante e manipolatorio tornerà esattamente come prima.

Ci sono situazioni nella quali perdere è l’unica vittoria possibile.

Non puoi vincere contro chi non condivide i tuoi stessi valori e, anzi, basa la propria vita su un sistema di bugie, meschinità e abuso.

Prima di andare avanti, devi abbandonare completamente l'idea che potrai mai ottenere vendetta per gli abusi che hai subito.

La tua vendetta sarà quella di vivere una vita felice e sana, lontana da lui e libera dai suoi abusi narcisistici.


PERCHÈ LA TECNICA DEL SASSO GRIGIO NON FUNZIONA