SEMBRAVA COSì VERO... - Gli effetti del Love Bombing

Aggiornato il: 27 nov 2019

Chiunque abbia danzato con un narcisista si ritroverà, alla fine, a dire questa frase “Eppure sembrava così autentico, sembrava vero amore!”. Ed è esattamente così. La fase del love-bombing, dell’idealizzazione, il cosiddetto periodo d’oro, quella fase in cui tutto è incredibilmente meraviglioso, sembra assolutamente reale. Le dichiarazioni d’amore mozzafiato, gli abbracci caldi e protettivi, l’estasi degli sguardi, l’intensità dei momenti. Anche dopo che tutto questo è finito, quando la vittima entra in uno stato di confusione e smarrimento, ripercorrere quanto si è vissuto – i momenti che scorrono come fotografie in un album - provoca ancora uno stato di incredulità. Non è possibile che fosse tutto finto.

Eppure era solo un’illusione.

Questo viene compreso, e nel tempo accettato, a livello cognitivo, ma viene difficilmente elaborato sul piano affettivo ed emotivo. La mente continua a dirti che tutto quello che hai vissuto era un inganno, ma continua a crashare contro i ricordi e le sensazioni. Le tue.

Questo è il punto fondamentale: è come una vittima si è sentita, sono state le sue stesse emozioni e proiezioni a generare ed alimentare quello stato illusorio. La vittima percepisce il calore, l’affetto, il desiderio perché ne ha profondamente bisogno. E non si rende conto di venire nutrita da qualcosa che, in realtà, è assolutamente privo di qualsiasi sostanza. Le viene DETTO che è e sarà amata e quindi SI SENTE amata. Le è stato DETTO che era unica e speciale e quindi SI E’ SENTITA unica e speciale.


L’idealizzazione del narcisista, in realtà, è fatta di nulla, ma è la percezione ed il bisogno affettivo sottostante della vittima che la rendono così realistica e nutriente. È come se si avesse talmente tanto bisogno di essere guariti da un dolore da rendere efficace un placebo.

Un narcisista non cura, non sostiene, non ama: la sua presenza è una caramella e non una vera e propria medicina. E la vittima è in uno stato di tale bisogno e dissonanza da trasformare in cura miracolosa un semplice effetto placebo.

Questo è il motivo per il quale la fase dell’idealizzazione dura così poco e si alterna continuamente a stati di svalutazione ed abbandono: l’amore di un narcisista è un fake, una frode, un placebo. L’unica cosa reale presente in questo tipo di esperienza è il dolore.

Quello sì è reale. Ed è solo tuo.


Tags: #nocontact #controlloemotivo #controllomentale #manipolazione #Abbandono #comprendereilnarcisismopatologico #comprendereilnarcisista #Ilsilenziodelnarcisista #iritornidelnarcisista #lasvalutazionedelnarcisista #latriangolazionedelnarcisista #lavittimadelnarcisista #lecaratteristichedelnarcisista #Ledonnedelnarcisistapatologico #LoveBombing #Idealizzazione #manipolazioneaffettiva #narcisismopatologico #narcisista #svalutazione #Narcissisticsupply #RifornimentoNarcisistico #solitudineemotiva #vittimadiabusonarcisistico #vittimadiunnarcisistapatologico #narcisistapatologico #narcisismo #leparoledelnarcisista #comunicazionenarcisista #comunicazione #gaslighting #chiudereconunnarcisista



Sembrava così vero...