CHIEDI CIO' DI CUI HAI BISOGNO - La Svalutazione del Narcisista

Affinché un narcisista mantenga inalterato il proprio controllo sulla vittima, ha bisogno di farla vivere in un costante stato di ansia particolarmente elevato.

Solo condizionando la vittima in un clima di ambiguità, imprevedibilità ed incoerenza, il narcisista riesce a rinforzare il proprio controllo su di essa.

Chiunque instauri una relazione profonda con un narcisista, si troverà inevitabilmente esposto alla fase della svalutazione, il cui obiettivo è quello di apportare rifornimento narcisistico negativo.

È solo questione di tempo e succede sempre, poiché prima o poi la vittima procurerà inevitabilmente una ferita narcisistica al suo carnefice e questi sarà costretto a ricercare rifornimento narcisistico, seppure in forma negativa.

La svalutazione fa sì che la vittima inizi a recriminare, piangere, implorare, accusare, indagare.

Il risultato è il nutrimento del narcisista.